MonteMarioToday

Mercato Primavalle, otto mesi per la rinascita. Il M5s difende il progetto: “Lo abbiamo salvato da chiusura”

Sul mercato rionale di via Sant’Igino Papa il Municipio XIV tiene la barra dritta oltre le critiche e le proteste: “Nostro unico progetto realizzabile”

La seconda tranche dei lavori inizierà a breve e da cronoprogamma serviranno “otto mesi” per la completa rinascita del Mercato Primavalle I che si presenterà al quartiere come “un rinnovato polo in grado di ospitare il mercato rionale, eventi culturali e servizi anagrafici”. Il M5s tiene la barra dritta sul progetto di riqualificazione del mercato di via Sant’Igino Papa, al centro dello scontro con una parte della cittadinanza. 

Protesta al mercato di Primavalle: artisti cancellano murales

Giovedì scorso il blitz degli artisti che per protesta hanno cancellato parte delle loro opere realizzate proprio sulle pareti esterne del mercato di Primavalle: “Un tale scempio non merita questa bellezza” - hanno detto. 

Nodo del disappunto il progetto del Comune che, oltre alla piazzetta sociale e al già realizzato sportello anagrafico, nella storica struttura del mercato di via Sant’Igino Papa porterà “15 nuovi banchi, alimentari e non”. Niente “mercato di merci e di mestieri” come proposto da alcune associazioni e realtà del territorio. 

Mercato Primavalle, il M5s: “Nostro unico progetto possibile”

“Secondo le nuove normative, richieste anche dall’ASL, i banchi devono avere una metratura minima di 16 metri quadri: lo spazio interno del mercato non poteva essere ampliato, quindi con tali parametri il numero massimo di banchi realizzabili - hanno specificato a margine della commissione commercio i consigleri grillini Alessandro Volpi e Luciano Naticchioni - è appunto quello previsto nel nostro progetto. Inoltre l’attività commerciale all’interno dei mercati coperti e plateatici attrezzati è soggetta al rispetto del Regolamento Comunale il quale disciplina le percentuali di posteggi da concedere agli operatori esercenti nel settore alimentare comprendente di attività artigianali alimentari e produttori agricoli che deve essere pari ad almeno il 60% dell’organico di ogni singolo mercato, per le attività artigianali pari al 15% e per le attività di somministrazione del 10%. Quindi tenendo conto di queste normative - hanno ribadito - la destinazione dei banchi è quella indicata nel nostro progetto”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Municipio XIV: “Con il Comune abbiamo salvato mercato dalla chiusura”

Contro le critiche tiene la barra dritta il M5s: “Nel 2016 il mercato di Sant’Igino Papa era destinato alla chiusura: la struttura non ha ricevuto nei decenni passati alcun tipo di manutenzione straordinaria, con il risultato di avere impiantistica, banchi, servizi igienici totalmente fuori norma. Inoltre erano rimasti ufficialmente solo 4 banchi attivi, un numero che secondo il regolamento Comunale non era sufficiente per la continuità dell'attività di mercato. A quel punto - sottolineano i consiglieri grillini - due erano le alternative: chiudere il mercato e trasformarlo in altro, oppure, come successo, richiedere i fondi a Roma Capitale, ristrutturarlo completamente e avviare le procedure per bandire nuove postazioni”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Atac, Coronavirus: ecco come chiedere i rimborsi per gli abbonamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento