MonteMarioToday

"Lavori a luglio": Quartaccio, finalmente l'Archeoparco

L'Assessore ai Lavori Pubblici Alessio Cecera annuncia la presa in consegna da parte del Muncipio, previa bonifica e totale ripristino dell'area. Un'opera preziosa da tempo attesa dai cittadini

"I lavori a luglio per restituire quest'area verde e attrezzata al quartiere". Lo aveva annunciato così, qualche giorno fa, l'Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XIV Alessio Cecera. Il Piano di Zona Quartaccio Due (B33), l'interfaccia con il Dipartimento e i suoi responsabili, i lavori sollecitati dalla Soprintendenza, la proprietà poi di fatto mai girata al Comune, infine il Municipio già a lavoro da qualche tempo per la sua presa in consegna. Buone notizie per l'Archeoparco di Quartaccio, la preziosa area verde da tempo abbandonata al degrado e all'incuria spesso al centro di accese polemiche e complesse questioni burocratiche. Qualche giorno fa, il quarto e ultimo sopralluogo con i rappresentanti dell'ISVEUR (Istituto per lo Sviluppo Edilizio Urbanistico) per concordarne i lavori di pulizia e bonifica. Così il Municipio prenderà in consegna l'area come alcune strade limitrofe (come via del Podere Fiume e via Fratelli Grimm, ad esempio) nelle quali si avvierà successivamente anche la procedura con Acea per ripristinare l'illuminazione pubblica lì dove ancora mancante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo posto una condizione, che l'archeoparco ci venga consegnato completamente bonificato e pulito. Lo apriremo finalmente al pubblico, dopo un intervento praticamente a costo zero per le casse del Municipio", ha spiegato proprio Cecera a RomaToday. Così, tra una intensa operazione di sfalcio dell'erba e ripulita generale, la preziosa area verde potrebbe finalmente tornare molto presto al suo legittimo splendore. E per le tempistiche? "Dipende solo da loro - continua l'Assessore - si tratta di capire nel dettaglio le operazioni che si devono fare e quanto possono metterci ad effettuarle. Nel complesso, in ogni caso, qualcosa come 4 o 5 giorni di lavoro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Apre il centro commerciale Maximo, mancano le opere per il quartiere. Le spiegazioni dell'azienda

  • Omicidio a Marconi: colpito da una coltellata, morto 43enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento