MonteMarioToday

Balduina continua a sprofondare: una mega voragine squarcia via Pereira

La cavità scoperta lo scorso 31 ottobre, dopo quasi un mese di transenne e di pioggia l'asfalto è collassato: soffrono residenti e commercianti, disagi per la viabilità

Balduina continua a sprofondare. Enorme la voragine che si è aperta in via Pereira, all'angolo con via Cirino. Non una novità per la strada del Municipio XIV che da mesi vive un vero e proprio calvario. 

Voragine in via Pereira

Prima il guasto alla rete fognaria di un condominio privato con la fuoriuscita dei liquami e le cantine allagate; poi, proprio durante il cantiere per il ripristino della fognatura consortile, la scoperta di una cavità sotterranea e pure una fuga di gas immediatamente riparata. 

Era il 31 ottobre scorso. Da li lo stop ai lavori e le transenne. Fino a ieri quando, probabilmente in seguito ai forti temporali dei giorni precedenti, l'asfalto è collassato sotto gli occhi increduli dei passanti. Una mega voragine squarcia via Pereira. Le transenne occupano tutto l'incrocio con via Cirino e via Baldi. 

Le transenne, poi il crollo della strada

"Dopo 25 giorni di attesa alla fine è venuta giù. Ad oggi non è ancora completata la verifica dell'area. Non c'è nessuna giustificazione a tutto questo. Il 19 novembre ho mandato una nota urgentissima su questa situazione a cui non ho ricevuto risposta. Qualcuno dovrà rispondere di tutto questo" - tuona il consigliere del Pd in XIV, Julian Colabello

Via Pereira ostaggio della voragine

Notevoli i disagi per la viabilità, così come per la raccolta dei rifiuti. Le automobili parcheggiate in via Cirino non posso essere tirate fuori, le piccole attività commerciali della zona sono ingabbiate detro reti metalliche e bandoni: intorno i residenti si domandano quanto tempo passerà prima che il tutto venga ripristinato. 

In via Pereira cresce anche la preoccupazione. "La strada collassa di ora in ora, per esempio quando siamo uscite questa  mattina - ci raccontano due residenti - non era così. Crolla a vista d'occhio".

Impressioni confermate anche dai negozianti che, tra strada chiusa e area cantiere, soffrono anche economicamente: "I disagi sono tanti, quell'avallamento è stato transennato per quasi un mese: ieri la strada è crollata. Ci domandiamo che cosa sia stato fatto nel frattempo, ci sembra poco per non dire nulla". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento