MonteMarioToday

Scuola Lambruschini, la beffa continua: i fondi ci sono ma i lavori non partono

Il consigliere capitolino Figliomeni (Fratelli d'Italia): "Il ritardo sarebbe causato dalle irregolarità nelle autocertificazioni del possesso del Durc da parte del direttore dei lavori"

L'ingresso della scuola Lambruschini

I fondi regionali ci sono (297mila euro) ma dei lavori nemmeno l'ombra, per un rimpallo che non ha fine. I genitori, stanchi e imbufaliti, sono stati costretti a rivolgersi a Francesco Figliomeni, consigliere capitolino di Fratelli d’Italia, che ha preparato un’interrogazione urgente, rivolta alla sindaca Virginia Raggi. L'obiettivo è fare luce sulla scuola Lambruschini, che fa parte dell’istituto comprensivo Donati e che si trova nel Municipio XIV.

Il plesso, all’ingresso, da tempo immemore ha dei ponteggi. Un biglietto da visita, certo, non proprio lusinghiero. “I lavori riguardano il tetto e le facciate dell’edificio – ha spiegato Figliomeni – a differenza delle altre scuole interessate dal bando per la manutenzione straordinaria, dove avrebbero preso il via regolarmente, gli interventi non hanno avuto inizio”.

Il motivo? Ecco quanto ha affermato Figliomeni: “Secondo notizie assunte il ritardo sarebbe causato dalle irregolarità nelle autocertificazioni del possesso del Durc (Documento unico di regolarità contributiva) da parte del direttore dei lavori e del conseguente iter burocratico ritardato per la sostituzione del professionista inadempiente”.

La situazione è chiara, come ribadito dall’esponente del centrodestra: “Se le opere non dovessero iniziare con celerità, si correrebbe il rischio di trovarsi le impalcature nel cortile anche il  prossimo anno. Non eseguire i lavori nei mesi estivi, quando la scuola è chiusa, comporterebbe delle conseguenze negative”.

Così sono arrivate le domande di Figliomeni, che hanno riguardato più fronti:  i motivi del ritardo dei lavori, “qualora la causa fosse la mancata presentazione del Durc, quali iniziative si intendono assumere contro il o i responsabili di questo inadempimento”. E inoltre quali parti dell’edificio saranno interessate dagli interventi, quali saranno i tempi, se in altre scuole - oltre alla Lambruschini - non sono partiti i lavori e come si intende ovviare affinché tali situazioni non si ripresentino in futuro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento