MonteMario Today

Pineto, l'area giochi incendiata torna a vivere "dopo mesi di silenzio"

Iniziativa ieri mattina organizzata da Pinacci Nostri. Hanno collaborato diversi artisti, la biblioteca Casa del Parco, l'Associazione Lílá e il gruppo di street art 'Le Tartarughe'

L'area giochi rimessa in sesto dai bambini (foto Facebook Pinacci Nostri)

Ignoti l'avevano incendiata ma ieri, 24 marzo, è tornata a vivere l'area giochi situata nel Parco del Pineto, all'altezza di via della Pineta Sacchetti, 78. A dare nuova linfa ci hanno pensato i bambini dell'istituto comprensivo Maria Capozzi-scuola Andrea Baldi: in oltre 170 hanno portato giocattoli e stoffa colorata. Poi, con fantasia e spensieratezza, hanno presentato una vera e propria opera di street art. L'appuntamento ha portato la firma del collettivo Pinacci Nostri. L'iniziativa, peraltro, ha visto la collaborazione di diversi artisti, della biblioteca Casa del Parco, dell'associazione Lílá e del gruppo di street art 'Le Tartarughe'