MonteMarioToday

Giubileo, occasione per la via Francigena e per riaprire l'ostello del Santa Maria della Pietà

Il Presidente Barletta (Municipio XIV) parla di una grande occasione e una proposta "vincente" sotto più punti di vista. Assieme al Presidente Torquati (Municipio XV) l'opportunità di portare a termine il progetto sul quale lavorano da tempo. Sostegno da SEL e PD

La notizia del Giubileo straordinario annunciata pochi giorni fa da Papa Francesco potrebbe essere l'occasione giusta per rilanciare l'ostello situato all'interno dello storico complesso del Santa Maria della Pietà, quartiere Torrevecchia del Municipio XIV. Una struttura che occupa cinque padiglioni all'interno dell'ex manicomio provinciale e che "ha già accolto i pellegrini durante il Giubileo del 2000 e ora grazie ad un piccolo investimento può essere ripristinata per valorizzare un'area che riteniamo centrale. Due di questi padiglioni possono essere resi funzionali in poche settimane" così in una nota il Presidente del Municipio XIV Valerio Barletta.

Secondo il giovane mini sindaco, infatti, la proposta sarebbe vincente anche per due motivi. Da un lato, in quanto "perfetto esempio di rigenerazione urbana" dal momento in cui una parte dell’ex ospedale psichiatrico da destinare all’accoglienza dei pellegrini si potrebbe poi convertire in ostello della gioventù una volta terminato il Giubileo. Dall'altro, per la vicinanza con l'antica via Francigena, "sulla quale sono attivi diversi progetti di promozione culturale e turistica”.

Posizione ribadita anche tra le righe della nota congiunta assieme al Presidente del "vicino" Municipio XV Daniele Torquati. "Sarà una importante occasione per proseguire con ulteriore entusiasmo il processo di rinnovamento della capitale offrendo, ai romani e a tutti i milioni di visitatori che arriveranno, una città più bella e con maggiori servizi - dichiarano i due amministratori - desideriamo cogliere l'opportunità di questo meraviglioso evento per portare a termine il progetto a cui da tempo stiamo lavorando". Il riferimento è proprio al percorso cittadino della via Francigena, ossia un tracciato che collegando la via Cassia con la via Trionfale ha in sè le caratteristiche non solo di un percorso storico e religioso unico nel suo genere ma è anche "un modo differente di accesso alla città e al Vaticano, contribuendo notevolmente alla creazione di un prezioso volano turistico" concludono Barletta e Torquati.

Sulla proposta di riaprire con l'occasione l'ostello del Santa Maria della Pietà, Barletta incontra l'appoggio anche di altre forse politiche. "Quelle strutture furono allora (Giubileo 2000, ndr) un'occasione mancata di destinare stabilmente a un uso pubblico quegli spazi. L'occasione di oggi non va persa per dotare Roma, che ancora ne è incredibilmente sprovvista, di una struttura ricettiva per il turismo giovanile a gestione pubblica" dichiarano in una nota Marta Bonafoni consigliere della Regione Lazio, Gianluca Peciola capogruppo in Campidoglio e Fabrizio Modoni capogruppo del XIV Municipio. "Auspichiamo che si attivi ora una concreta concertazione tra Regione, Comune e Municipio per raggiungere insieme questo importante obiettivo" concludono i tre rappresentanti politici.

"Siamo convinti che questa opportunità possa rilanciare obiettivi importanti anche nel nostro territorio attraversato dalla via Francigena, meta di pellegrinaggio e percorso da valorizzare dal punto di vista naturalistico e storico-culturale, lungo la quale si giunge al complesso del Santa Maria della Pietà che ha saputo ospitare molti turisti in occasione del Giubileo del 2000. E nell'ottica di un pieno recupero dei suoi Padiglioni, attraverso lo sviluppo di un progetto che ne garantisca una fruizione pubblica ed una destinazione socio culturale, l'occasione può essere unica affinché se ne possa ripristinare la funzionalità ricettiva riattivando l'Ostello della Gioventù” afferma invece il capogruppo PD del Municipio XIV Alessandro Ciattaglia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento