MonteMarioToday

Nido Cuccioli e Coccole, essiccatoio rotto da tempo: i panni lavati in un altro asilo

Una mamma: "L'igiene scarseggia". Il Municipio: "Elettrodomestici obsoleti, da anni si lavora in emergenza. Predisposto il bando per un nuovo appalto"

L'essiccatoio rotto (foto Facebook Andrea Montanari)

I panni sporchi "si lavano in casa". Ma se l'essiccatoio non funziona, si chiede aiuto altrove. È quanto accade nel nido Cuccioli e Coccole di via Mattia Battistini. Un fax viene inviato all’ufficio tecnico poi una mail è spedita al Municipio XIV ma “non ci sono notizie” in merito. Così una mamma: “L’igiene in primo luogo scarseggia per via del trasporto dei panni, per il lavaggio, a un altro asilo”

Una situazione, questa, che andrebbe avanti da tempo. E i genitori sono infuriati: se le cose non dovessero cambiare, in base a quanto appreso, potrebbe partire la denuncia sia alla Asl di competenza che al Comune. 

Dal Quattordicesimo, sulla vicenda, una risposta c’è: “Le segnalazioni le riceviamo continuamente, sia dai cittadini che dall’ufficio tecnico. Per esempio oggi, 14 aprile, una rottura analoga è stata registrata in via Pietro Bembo. Da anni - e non da adesso - con gli elettrodomestici si lavora in emergenza e con i fondi esistenti non si riesce, purtroppo, a coprire tutto. Sono  obsoleti: prima di Natale ne abbiamo riparati alcuni, gli uffici municipali hanno già predisposto un bando per dar vita a un nuovo appalto. È  indubbio che questa situazione deve ricevere una svolta. Noi stiamo lavorando in tal senso, per rompere con il passato e garantire un servizio più efficiente”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Quintavalle sospesa, si spacca il fronte grillino. De Vito: "Ha ragione lei"

  • Cronaca

    Tor Bella Monaca, autista Atac aggredito di notte: prima il sasso, poi le mani al collo

  • Politica

    Casa delle donne, attiviste sulle barricate. Regione: "Comune riapra dialogo"

  • Attualità

    In 72 mila per la 'Race for the cure': contro i tumori al seno anche la sindaca Raggi

I più letti della settimana

  • L'Atac sospende Micaela Quintavalle: la pasionaria paga l'intervista a le Iene

  • Eventi nel week end a Roma: strade chiuse e deviazioni sabato 19 e domenica 20 maggio

  • Omicidio Ostia, per i medici era infarto e non aggressione. "Milon è stato ucciso due volte"

  • Notte dei musei a Roma: sabato 19 maggio l'arte resta accesa

  • Soffocato da un wurstel: muore bambino di 4 anni, dopo 5 giorni il piccolo Davide non ce l'ha fatta

  • Incidente in via Tuscolana: scontro tra scooter e autocarro, morto un uomo

Torna su
RomaToday è in caricamento