MonteMarioToday

Quartaccio: pugni e testate ai poliziotti durante un controllo, agenti finiscono in ospedale

Le violenza in viale Andersen. I due aggressori, di 26 e 28 anni, erano stati trovati senza documenti

Via Andersen (foto google)

Sono stati costretti alle cure dell’ospedale due agenti del Reparto Volanti della Polizia che avevano fermato una coppia di ragazzi in via Andersen, al Quartaccio, per un normale controllo. I due poliziotti invece si sono trovati alle prese con una reazione violenta dei due che li hanno aggrediti. E’ accaduto intorno alle 21:00 di martedì 7 maggio. 

Fermati per un controllo e sprovvisti di due documenti, qualcosa all'improvviso deve avere fatto innervosire i due giovani fermati, un 26enne ed un 28enne, che hanno reagito aggredendo violentemente i due agenti. 

Un pugno e una testata al capo pattuglia, ancora sotto osservazione dei medici, e vari colpi al secondo poliziotto intervenuto, che è riuscito a evitare il peggio. Per il secondo agente, i medici hanno prescritto 5 giorni di prognosi a causa delle contusioni riportate.

I due aggressori sono stati fermati, portati al commissariato di Primavalle ed arrestati per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.
 

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino, tutto quello che è bene sapere

  • Bonus idrico: cos'è e chi può usufruirne

  • Centrifughe e frullati: eccone 8 da provare nell'estate romana

  • "Aperti per ferie", l'estate del Mercato Contadino Castelli Romani

I più letti della settimana

  • La figlia non risponde al telefono da due giorni, chiamano i carabinieri e la trovano morta

  • Blindati della polizia alla scuola di via Cardinal Capranica: notte d'assedio, in mattinata lo sgombero

  • Incendio in via del Cappellaccio: in fiamme deposito di pneumatici, fumo nero tra Eur e Ostiense

  • Incidente a San Giovanni: donna investita e uccisa da un camion

  • A Roma per una visita medica, muore investita da camion. "Stava attraversando le strisce"

  • Autobus in fiamme a piazza Cantù. I testimoni "Abbiamo sentito due esplosioni"

Torna su
RomaToday è in caricamento