MonteMarioToday

Mercato di Primavalle sul piede di guerra: i lavori sono infiniti, il rilancio non c'è

Dal quartiere la petizione alla Sindaca Raggi e al Municipio XIV: "Salviamo il mercato, centro dal valore umano e affettivo inestimabile"

Fuori le opere di street art realizzate con l'intento di rendere vivo, colorato e attraente un edificio storico in decadenza, dentro il grigiore ed il silenzio di un mercato rionale in estrema sofferenza: tenuto in vita solo dai cinque operatori rimasti e dalla clientela più affezionata. 

Mercato di Primavalle I: rilancio lontano

Lontano il rilancio del mercato Primavalle I soffocato dal cantiere che avrebbe dovuto riportarlo in vita e che invece oggi rischia di farlo scomparire del tutto. 

Già perchè in quel di via Sant'Igino Papa i lavori di riqualificazione, partiti a fine maggio, sembrano essere infiniti tra ritardi e cantieri tutt'altro che in via di chiusura. Oltre 300mila euro le risorse stanziate da Roma Capitale per il rilancio: messa in sicurezza dell'impianto elettrico e di quello idrico, nuovi bagni, l’antincendio e un collegamento alla rete wi-fi gli interventi promessi e in parte realizzati.

Primavalle I, il mercato depresso tra banchi chiusi e cantiere: "Soldi riqualificazione spesi male"

Non si vedono piazza sociale e sportello municipale

Ancora un miraggio la "piazza sociale" e lo sportello municipale che avrebbero dovuto rappresentare il vero fulcro della rinascita del mercato immaginato come una grande agorà di quella periferia che di luoghi di aggregazione e socializzazione ne conta davvero pochi. 

Oggi i cinque banchi del Primavalle I sopravvivono tra cumuli di calcinacci, bandoni e reti metalliche: intorno l'eco di un capannone polveroso e simi vuoto, ben lontano da quello fiorente e vivace degli anni '50. 

Esasperati gli operatori volenterosi di conoscere la data di conclusione definitiva dei lavori e il futuro del mercato, oggi depresso tra box chiusi e banchi vuoti. 

Da qui, dopo la mobilitazione nel cuore di Primavalle e negli uffici del Municipio XIV, il lancio della petizione online per chiedere chiarezza sulla riqualificazione ancora in alto mare e la tutela degli esercenti. 

La riqualificazione paralizza il mercato di Primavalle

"Quello che doveva essere il rilancio della struttura e che avrebbe dovuto portare all’assegnazione di nuove licenze, ha paralizzato le attività, messo in difficoltà i commercianti e sfiduciato la cittadinanza" - scrivono associazioni di quartiere e operatori chiedendo "trasparenza sul progetto finale dell'amministrazione e un confronto vero su ciò che sta avvenendo in un luogo così importante per tutti". 

Ma soprattutto i promotori della raccolta firme chiedono alla Sindaca Virginia Raggi, al presidente del Municipio XIV, Alfredo Campagna, e all'assessore al Commercio, Michele Menna "di tutelare, di ascoltare, di aiutare quei commercianti che sempre hanno con fatica portato avanti il mercato e resistendo alle crisi, non lasciando i loro banchi, hanno permesso al mercato di non chiudere". 

"Oggi il Mercato di Primavalle I - dicono da via Sant'Igino Papa - è un cantiere pieno di calcinacci, quando i lavori dovevano essere terminati da tempo, e rischia di dover sopportare questa situazione per un periodo molto lungo, senza sapere cosa sarà realmente del proprio destino. I commercianti stanno vivendo una crisi delle vendite e rischiano la chiusura, gli abitanti - proseguono - sono privati di un centro di aggregazione storico, dal valore umano, culturale e affettivo inestimabile, soprattutto se rapportato ai centri commerciali moderni, concorrenti e in espansione su tutto il territorio".

Primavalle sul piede di guerra: "Salviamo il mercato"

Un incontro pubblico tra commercianti e rappresentanti municipali per condividere lo stato dei lavori in corso e futuri in modo chiaro; la massima tutela dei commercianti e la possibilità per chi lo volesse di sospendere la licenza e il pagamento del canone di locazione fino al termine dei lavori, senza perdere i diritti acquisiti; la tutela e la cura della struttura e delle opere di Street art presenti sulle sue pareti esterne: i punti su cui Primavalle non transige. "Salviamo il mercato"- il grido di via Sant'Igino Papa, già sul piede di guerra.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento