MonteMarioToday

Primavalle sotto l’albero: eventi natalizi a due passi dal mercato

La proposta al vaglio. Nel progetto anche iniziative di carattere culturale

Un momento della commissione congiunta convocata oggi 12 ottobre

Se il regalo verrà confezionato lo scopriremo nelle prossime puntate. Il Municipio XIV, per le festività natalizie, ha intenzione di accendere le luci a Primavalle e anche in altre zone della periferia. Nell’area del mercato la volontà è allestire delle bancarelle (massimo una ventina). Ma c’è di più, ovvero gli eventi culturali (itineranti). Dove? Uno - quasi sicuramente - in via Federico Borromeo. L’altro - da valutare - a Selva Candida, in via Gaverina. Gli argomenti sono stati discussi oggi 12 ottobre nel corso di una commissione congiunta Commercio-Cultura, rispettivamente presiedute dai consiglieri pentastellati Luciano Naticchioni e Livia Marigliano. Presente anche l’assessora al Commercio di Monte Mario, Erika Del Prete.

I banchi natalizi

Per quanto concerne i banchi natalizi (periodo dicembre-gennaio, a costo zero per l’Amministrazione) è stato fatto il punto su quale potesse essere il luogo più idoneo per ospitare l’appuntamento. Le opzioni presentate sono state tre: dentro il mercato di Primavalle, il parcheggio davanti l’area mercatale e via Napoleone Orsini. Quest’ultima, dopo un colloquio avuto con la polizia locale, è apparsa la soluzione migliore (potrebbe diventare pedonale proprio per agevolare l’evento di Natale) mentre le altre sono state scartate. Il parcheggio è necessario per la penuria di posteggi in zona. Il mercato, invece, deve avviare i lavori di messa in sicurezza.

via orsini a primavalle-2

Iniziative culturali

Spostando il tiro sulle iniziative culturali (unico bando), una proposta è quella di prevedere un percorso in via Federico Borromeo. Un’altra - da capirne la fattibilità - vedrebbe coinvolta via Gaverina, a Selva Candida. La cosa che è stata sottolineata è che non ci saranno trattative negoziate. Al momento i fondi a disposizione, per un evento, sono poco superiori ai 9mila euro. Se ce ne sarà anche un secondo, la cifra sarà all’incirca la medesima o poco più alta. Ovviamente, il tempo corre. E quindi è necessario andare velocemente per chiudere la pratica, visto che siamo già a ottobre inoltrato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

Torna su
RomaToday è in caricamento