MonteMario Today

Selva Candida, cabina ACEA trasformata in latrina a due passi dall'asilo nido

Vandalizzato e usato come bagno pubblico, è stato finalmente pulito e riqualificato il gabbiotto accanto al giardino del nido Antonio Spina e la nuova scuola elementare in costruzione. Da tempo i cittadini segnalavano odori nauseabondi e condizioni igieniche davvero critiche

foto Montanari

Una disgustosa latrina a due passi dall'asilo nido. E' in questo che si era via via trasformata, col tempo e l'incuria, la vecchia cabina ACEA che sorge tra il giardino del nido Antonio Spina di via San Basilide e la scuola elementare in costruzione di via Santi Audiface e Abacuc, a sua volta altrettanto vicina a una serie di abitazioni qui nel quartiere periferico di Selva Candida.

Da tempo i cittadini segnalavano le compromesse condizioni del casotto, senza alcuna protezione, profanato da vandali e avventori e da questi utilizzato ormai come vero e prorpio bagno pubblico. Una situazione davvero sgradevole, soprattutto a causa delle condizioni igienico-sanitarie dell'area circostante e gli odori nauseabondi da questa provenienti. Il tutto, come già detto, a due passi dal giardino del nido frequentato quindi da tanti bambini piccoli.

Dopo un paio di mesi dalla richiesta ufficiale dell'intervento, la cabina è stata finalmente ripulita e riqualificata pochi giorni fa. "Piccoli gesti ma gesti che danno fiducia" ha commentato con sodisfazione il consigliere municipale Andrea Montanari.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Referendum 4 dicembre, i risultati a Roma: dati reali e affluenza municipio per municipio

    • Cronaca

      Incendio a Quarto Miglio: in fiamme locale in via Appia Pignatelli

    • Politica

      Bolkestein, Renzi apre agli ambulanti: "Proroga al 2020"

    • Politica

      Disabili, chiuso reparto del San Raffaele: mamme in protesta fuori dal seggio

    I più letti della settimana

    • Balduina: incendiano sartoria della zia, alla base del gesto rancori familiari

    • Rifiuti, il municipio XIV boccia e cancella le isole ecologiche presentate dalla Raggi

    • "Se paga evitiamo l'arresto di suo figlio": così finto avvocato truffava anziani

    • Montemario, sospiro di sollievo: riapre il K2 dopo nove mesi

    • Isola ecologica in via Grezzago, i cittadini non ci stanno: a Selva Candida monta la protesta

    • Parco ciclopedonale Monte Ciocci-Monte Mario: "Inaugurato senza il collaudo finale"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento