MonteMarioToday

A Monte Mario il M5s preferisce il Pd: così il centrodestra rimane senza vicepresidenza di commissione

Il centrodestra, numericamente maggiore nella Pari Opportunità, ha dovuto cedere il passo alla candidata Dem supportata anche dai voti grillini: "Hanno paura delle nostre battaglie pro vita e pro famiglia"

Niente vicepresidenza della commissione Pari Opportunità del Municipio XIV per il centrodestra che, pur forza di opposizione numericamente maggiore in tale organo, ha dovuto cedere il passo al Pd con la neopresidente Stefania Ortaro eletta con il supporto dei voti dei consiglieri Cinque Stelle. 

Monte Mario: il M5s preferisce il Pd

"In politica la coerenza è merce rara e il Movimento 5 stelle dimostra di non sapere dove sia di casa. In campagna elettorale dicevano 'mai con i vecchi partiti' ora pur di governare sono disposti a vendere l’anima al diavolo" - ha commentato a margine della votazione il consigliere di FdI, Alberto Mariani, designato dal centrodestra come candidato alla vicepresidenza della Pari Opportunità.

Il centrodestra grida "all'inciucio"

Gridano "all'inciucio" gli esponenti del centrodestra di via Battistini. "Inciucio 5 Stelle e PD nel Municipio XIV: la maggioranza pentastellata con un colpo degno dei peggiori partiti Prima Repubblica, inquina il voto sulla vicepresidenza di opposizione sostenendo, sentite bene, il Partito Democratico" - hanno scritto in una nota i consiglieri Oddo, Mariani e Pirandola.

"Il centro destra, che risulta la forza di opposizione numericamente maggiore in commissione, si trova così a subire questa indecente prevaricazione ordita tra l'anima sinistroide della maggioranza con il tanto vituperato Pd. Forse - sostengono i tre di Montemario - le battaglie pro-vita e pro-famiglia portate avanti dal centro destra municipale, spaventano chi è privo di storia e dignità politica e si rifugia nella sponda gender del partito di Renzi". 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio, ex Mercati generali ed un albergo: la "congiunzione astrale" smaschera il sistema De Vito

  • Politica

    Arresto Marcello De Vito, Di Maio: "Fuori dal MoVimento 5 Stelle"

  • Politica

    Roma piange Tina Costa: addio alla staffetta partigiana impegnata anche sul fronte dei diritti civili

  • Politica

    La gaffe del Ministro Costa: "Differenziata partita con Raggi". Dati e storia lo smentiscono

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento