MonteMarioToday

Casale San Nicola, Gabrielli accolto dal presidio FDI-AN. "Nessuna proroga al bando"

In occasione dell'incontro con i cittadini e le associazioni di quartiere, davanti al Municipio XIV il Prefetto è stato accolto dalla protesta organizzata. "Chiudere il centro di accoglienza". Gabrielli rassicura

foto Lai

Un presidio per la chiusura del centro di accoglienza di Casale San Nicola. E' stato accolto così ieri il Prefetto Franco Gabrielli all'ingresso della sede del Municipio XIV, in occasione dell'incontro con i cittadini e le associazioni del territorio. Uno striscione e la protesta organizzata dal gruppo consiliare di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale guidato dal consigliere Fulvio Accorinti. Con lui, presenti anche il consigliere del Municipio V Maurizio Politi, il Presidente del comitato cittadini di Tor Pignattara Maurizio Benedetti e Giorgio Mori, il dirigente del partito che in quei frenetici giorni di protesta venne arrestato durante gli scontri con la polizia.

All'interno delle stanze del Municipio, il Prefetto ha affrontato l'argomento dichiarando che per il bando per il centro di accoglienza non ci sarà proroga. Se ci sarà, ha specificato, sarà tecnica e per un tempo molto breve. Gabrielli ha inolte annunciato che è già stato bandito un nuovo bando che non riguarda quella porzione di territorio.

"Che altro aggiungere: abbiamo vinto" commenta soddisfatto Accorinti, che proprio sull'argomento denunciava: "il mancato rispetto delle più elementari norme urbanistiche, per non parlare degli abusi edilizi interni ed esterni alla struttura, non avrebbero mai dovuto consentire la sua destinazione a centro di accoglienza - e ancora - sin dall’inizio ci siamo battuti con il comitato di quartiere, reperendo tutta la documentazione disponibile, per impedire che l’ennesima scelta dell’amministrazione municipale e della Prefettura fosse pagata da tutti i cittadini del territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento