MonteMario Today

Municipio XIV, trasparenza a 5 Stelle: "Un sito più accessibile ai cittadini"

L'assessora Ruffa a Roma Today: "Vogliamo incrementare le informazioni e stiamo pensando di offrire notizie suddivise per temi di interesse. Intendiamo ricostruire un rapporto di prossimità reciproco, che presuppone fiducia e ascolto"

L'assessora Monica Ruffa

“Rendere la trasparenza non una vetrina ma uno spazio dove costruire rapporti di fiducia reciproca”. Tutto questo potrà essere possibile grazie “alla programmazione di incontri con la cittadinanza e l'avvio di processi partecipati” nonché con l’ausilio di un sito più fruibile. Monica Ruffa – assessora del Municipio XIV alla Trasparenza, Innovazione, Partecipazione e al Personale – a Roma Today ha indicato le prossime tappe nelle quali sarà impegnata l’Amministrazione a Cinque Stelle: un portale a misura di tutti e garantire una maggiore informazione.

La fruizione delle informazioni sul sito municipale è un tema molto importante – ha spiegato Ruffa – sul quale anche a livello centrale si sta lavorando molto. Nel nostro portale istituzionale stiamo cercando, innanzitutto, di incrementare le informazioni che vengono rese disponibili ai cittadini, sia rispetto al lavoro degli uffici che a quello di giunta e Consiglio. Stiamo poi pensando di offrire le informazioni, suddivise per comparti di interesse. Abbiamo iniziato in via sperimentale – ha rivelato – creando un'area Scuola, Cultura e Sport all'interno della quale, grazie a un semplice click, viene messo a disposizione dei cittadini un quadro di tutti i soggetti amministrativi e politici che lavorano su quei temi. A breve saranno disponibili anche, sempre sulla stessa area, degli aggiornamenti progressivi sui progetti e le azioni in corso”. 

Il lavoro, in questi mesi, ha percorso una via: “Progettare e costruire quelle infrastrutture che permetteranno ai cittadini, sia singoli che organizzati, di partecipare in modo sistematico alle attività del Municipio. A breve ne avrete notizia. La partecipazione e l'innovazione – ha continuato – rappresentano delle modalità di lavoro che caratterizzano le attività di tutti gli assessorati del Municipio. Il lavoro da fare è stato e sarà notevole, dal momento che si deve partire proprio dal ricostruire un rapporto di prossimità reciproco, che presuppone fiducia e ascolto. Da certi punti di vista siamo fortunati – ha ammesso – in quanto il nostro territorio è ‘ricco’ di tematiche che stanno a cuore ai cittadini. E sui quali la volontà di partecipazione è più che manifesta”. 

Monica Ruffa, peraltro, ha da poco ricevuto un’altra delega, quella al Personale. “Sicuramente il primo obiettivo è quello dell'ascolto. Nel corso di questi ultimi mesi, insieme al presidente, abbiamo incontrato tutti gli uffici municipali – ha rivelato – con l'obiettivo di dare spazio a esigenze e richieste emergenti ma anche alle possibili soluzioni da realizzare. Vogliamo continuare su questa linea, convinti che tutto ciò che facciamo, e che faremo nel territorio, sarà il risultato di un lavoro di squadra insieme al personale del Municipio”. 

Insomma, la volontà c’è. E le idee sono chiare: “La trasparenza è un lavoro comune, è il risultato di un impegno quotidiano da parte nostra e di una attenzione costante rispetto al nostro operato da parte dei cittadini. Abbiamo mostrato, fin da subito, disponibilità ad aprire le porte del Municipio – ha terminato – e a fare maggiore chiarezza, laddove richiesta. Sono sicura che i cambiamenti che vogliamo apportare al sito municipale aiuteranno a rendere maggiormente accessibili le informazioni sul nostro lavoro”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Roma e Lazio nella morsa di caldo e siccità: "Un dramma per l'agricoltura"

    • Politica

      Elezioni amministrative 2017: al ballottaggio sette comuni in provincia di Roma

    • Cronaca

      Poliziotto ricoverato allo Spallanzani: "E' meningite". Paura tra i colleghi

    • Monteverde

      Centro islamico al posto di storico ristorante: tra "scherzo" e realtà, un cartello apre la polemica

    I più letti della settimana

    • Patto tra romani e ndranghetisti, scoperto traffico di droga: 587 chili di cocaina sequestrati

    • Primavalle, il parco Dominique Green tirato a lucido dagli americani

    • Piazza Thouar, smantellata struttura prefabbricata: varco tappato con il cassonetto

    • Monte Mario, blitz nel mercatino abusivo della baraccopoli di via Lombroso

    • Nemo, un "Festival di tutti e di nessuno" per rilanciare Monte Ciocci

    • Monte Mario, giardino Massimo Urbani: inaugurato a maggio è già nel degrado

    Torna su
    RomaToday è in caricamento