MonteMarioToday

Monte Mario, branco di cinghiali a spasso nel giardino | VIDEO

Nel quartiere ennesima visita degli ungulati

I cinghiali avvistati a Monte Mario

Adulti e piccoli, tutti insieme appassionatamente. Un branco di cinghiali è stato avvistato ieri 16 maggio a Monte Mario, Municipio XIV, in via delle Benedettine, all’altezza di via Rosa Gattorno. Gli esemplari, più di dieci, intorno alle 19 se ne stavano all’interno di un’area verde. A riprenderli una lettrice.

Cinghiali a Monte Mario

Il punto in cui sono apparsi i cinghiali non è molto distante dalla riserva naturale dell’Insugherata, gestita dall’ente Roma Natura. Gli animali selvatici, con molta probabilità, si sono mossi da lì. E hanno fatto un salto nel quartiere. Cosa che, qui, accade non di rado. Proprio in via Rosa Gattorno gli ungulati sono stati pizzicati, lo scorso luglio, in un giardino condominiale. All’epoca venne ribadito che i cinghiali si muovevano tutte le sere, al tramonto. Non solo: a detta dei residenti, qualcuno aveva avuto “la geniale idea di sfamarli con frutta e pane”.

Cinghiali avvistati nel Municipio XIV

Monte Mario non è nuovo a tali visite. RomaToday ne ha dato conto più volte, dai cinghiali che facevano lo slalom tra le auto in via Giulia Molino Colombini a quelli che hanno lasciato le proprie tracce nel parchetto di via Paolo Emilio Castagnola. Qui, tra le altre cose, sono stati scovati mentre si sfamavano con i rifiuti situati a ridosso dei cassonetti. In zona, segnalazioni sono arrivate pure da via Giuseppe Taverna. Mentre nel Municipio XIV, cinghiali hanno messo le zampe alla Balduina, nella Valle dell’Inferno e a Torresina.

Arginare lo sconfinamento dei cinghiali

La problematica è stata evidenziata dai cittadini. L’Amministrazione municipale, insieme a Roma Natura, la scorsa settimana ha effettuato un sopralluogo a Monte Mario, con tanto di perlustrazione nella riserva dell’Insugherata. L’incontro è servito per valutare possibili soluzioni su come arginare lo sconfinamento dei cinghiali. Una proposta è stata quella di effettuare il censimento dei proprietari delle aree di perimetro del parco. Un modo, questo, finalizzato alla richiesta di ripristino o, dove necessario, di realizzazione delle reti di recinzione. Il tutto, per evitare il passaggio degli animali. Maurizio Gubbiotti, presidente di Roma Natura, a sua volta ha notato che il piano di contenimento degli ungulati sta andando avanti. Parallelamente, ha sottolineato che le istituzioni locali dovrebbero provvedere alla pulizia delle strade e alla rimozione dell'immondizia piazzata fuori dai secchioni.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

Torna su
RomaToday è in caricamento