venerdì, 19 settembre 28℃


Mercato di Piazza Thouar, Milioni: "Vogliamo riqualificarlo"

Questa mattina il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha visitato, dietro invito del presidente del XIX Municipio Alfredo Milioni, il mercato di Piazza Pietro Thouar.

Alfredo Milioni 6 luglio 2011

Questa mattina (6 luglio 2011) il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha visitato, dietro invito del presidente del XIX Municipio Alfredo Milioni, il mercato di Piazza Pietro Thouar. Nato nel 1957 come mercato rionale con 52 banchi, oggi ne sono rimasti in attività 43. Dunque, c'è stato un decremento del 10%. Tutti gli altri mercati di Roma dell’epoca hanno subito una flessione di circa il 50%, si legge in un comunicato inviato da Milioni. Alcuni sono stati soppressi per carenza di operatori. Il mercato serve una popolazione di circa 25.0000 abitanti.

Tra le criticità che si riscontrano ancora oggi, nonostante gli interventi realizzati dall’amministrazione, si annoverano:
1 – la situazione igienico sanitaria rimane precaria anche per la vetustà dei banchi.
2 – resta irrisolto il problema segnalato dall’ufficio d’igiene territoriale in merito ai requisiti igienico sanitari relativi alla mancanza di acqua e, soprattutto della rete fognaria.
3 – resta complicata la situazione del parcheggio, nonostante il protocollo d’intesa con l’azienda S. Filippo Neri, perché lo stesso viene disatteso dagli operatori.
4 - il parcheggio orario istituito non risponde adeguatamente in quanto manca un controllo capillare da parte della polizia municipale che vista la carenza di personale interviene solo saltuariamente.

"La maggioranza e’ dell’idea che debba essere riqualificato - dice Milioni - occorre che il dipartimento dia seguito agli impegni assunti con gli operatori e con il Municipio a seguito del sopralluogo dell’ottobre 2010. Il sindaco oggi lo ha visitato e ha potuto constatarne le problematiche. Il mercato è vivo - conclude il presidente - e noi intendiamo mantenerlo e non costruirne un altro in un'altra zona".

Annuncio promozionale

Giustiniana
mercati

Commenti