MonteMarioToday

Trionfale, c'è una strada che vanta un triste primato: sei bonifiche in due mesi

In via Madre Florenzia Profilio continuano a formarsi delle microdiscariche di rifiuti ingombranti. Ama. "In due mesi lì abbiamo effettuato sei bonifiche"

Due poltrone, una vecchia cassettiera ed una rete di metallo sono stati rimossi da via Madre Florenzia Profilio. Nella notte tra il 29 ed il 30 novembre, le squadre di Ama sono tornate in zona Trionfale, per ripulire il marciapiede.

Il triste primato

Non è la prima volta che l’azienda municipalizzata ai rifiuti è costretta ad impegnare uomini e mezzi per riportare il decoro in via Profilio. “Appena la scorsa settimana la stessa area era stata già bonificata con interventi di rimozione di ingombranti illecitamente abbandonati e pulizia di cumuli di rifiuti” fa sapere Ama.C’è di più. La zona sembra sia stata presa di mira da svuotacantine. Non si spiega altrimenti come sia possibile che “solo negli ultimi due mesi” ha precisato Ama “sono stati eseguiti sei interventi straordinari solo in quella via”.

La tela di Penelope

L’impegno degli operatori, al netto dei tanti episodi di abbandono che si concentrano sulla strada, rischia di apparire come la classica tela di Penelope. I netturbini puliscono la strada che poi, costantemente, qualcuno torna a riempire di riifuti. Finora senza che sia stato possibile individuare i responsabili del reiterato illecito.

La piaga dell'abbandono

“Quello dell’abbandono dei rifiuti, è un fenomeno che ha un impatto negativo sia sul decoro urbano sia economico, poiché le bonifiche hanno un costo supplementare, inoltre rallenta la regolarità del servizio e reca un grave danno alla città collettività” ha ricordato l’azienda. Purtroppo è difficile sanzionare chi scarica sacchi di inerti, ingombranti e apparecchiature elettriche per la strada perché, per contestare la violazione, bisogna essere colti sul fatto. 

La sanzione prevista

“È importante comunque ricordare che per l’abbandono illecito dei rifiuti possono essere applicate dagli agenti accertatori sanzioni fino a 600 euro”, ha ribadito l’azienda municipalizzata ai rifiuti. La speranza è che la multa agisca da deterrente anche nel caso di via Madre Florenzia Profilio. Il numero di bonifiche eseguite in quella strada, infatti, si sta trasformando in un triste primato.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento