MonteMario Today

Monte Mario, "ramazzata di primavera" amara: “Eravamo solo in due. Poca partecipazione”

L'evento organizzato su Facebook da due residenti è un buco nell'acqua: "È vero, le istituzioni devono fare di più. Ma dove è finito il senso civico del quartiere?"

L'invito a pulire non ha fatto proseliti (foto Facebook Giulia Z. gruppo Monte Mario)

L’evento sulla pagina Facebook Monte Mario non è bastato. Il ritardo di  una settimana (appuntamento organizzato il 7 marzo e rimandato a causa della pioggia) non è servito a far convergere più persone possibili. La Ramazzata di primavera, organizzata ieri 14 marzo per pulire via Fratelli Gualandi, non ha ottenuto i frutti sperati: “È vero che le istituzioni devono fare molto di più – ha commentato Giulia, una residente – mi chiedo però dove sia finito il senso civico in questo quartiere. Eravamo in due e  basta, abbiamo ripulito un pezzo di strada, fino all’incrocio con via Assarotti”

CONDIZIONI PIETOSE - “Il tratto era in condizioni pietose – ha riferito la cittadina a RomaToday – non so da quanto non lo pulivano. Abbiamo raccolto, per quello che potevamo, due sacchi di rifiuti: bottiglie, carte, detersivi. Poi c'era materiale che non potevamo togliere, come ad esempio dei mobili. La delusione è tanta, perché pensavamo che ci sarebbe stata più partecipazione. Forse la giornata e forse l’orario non hanno aiutato. Ma se non si fa niente è inutile lamentarsi e basta. A chiudere il cerchio anche "una discarica di scooter" segnalata: “È un’indecenza”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • meno male, la gente comincia a capire

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Festa della liberazione divisa, Anpi: "Oggi niente polemiche". Comunità Ebraica: "Uniti ma nella verità"

  • Cronaca

    Incendio al Salario: distrutti venti motorini e un'auto, si indaga sulle cause

  • Cronaca

    Fontana di Trevi, ennesimo bagno: turista tedesca multata di 450 euro

  • Cronaca

    Pigneto, ubriaco alla guida tenta di investire un agente: per fermarlo partono tre spari

I più letti della settimana

  • Ex cinema Colorado, riapertura col botto: ci sarà Claudio Santamaria

  • Viabilità a Selva Candida: "Servono strade e collegamenti degni di una città civile"

  • Monte Mario, note stonate: a rischio il Festival dedicato a Massimo Urbani

  • Centro accoglienza sulla Trionfale: in Consiglio irrompe il fronte del 'no'

  • Municipio XIV, M5S ad andamento lento: "Un solo Consiglio ad aprile"

  • Primavalle, parco Dominique Green: "Dare voce ad associazioni e cittadini"

Torna su
RomaToday è in caricamento