MonteMario Today

Fontanile Pio IX, M5S al lavoro per il restauro: "Deve tornare ai suoi antichi splendori"

Prosegue l'iter per eliminare il degrado in cui vive il monumento. Volpi, consigliere a Cinque Stelle di Monte Mario: "Garantito il supporto della Sovrintendenza capitolina"

Il monumento da tutelare e da far rivivere. La commissione promozione del Territorio di Monte Mario, dall’inizio della consiliatura a Cinque Stelle, è in prima fila per rivalorizzare il Fontanile di Pio IX, che si trova lungo via Trionfale. La struttura ancora presenta delle criticità e deve essere messa in sicurezza. Ieri, 3 aprile, è stato fatto il punto della situazione: l'impegno per un suo restauro c’è, come confermato dal consigliere del M5S, Alessandro Volpi.

Devono essere ripristinate le iscrizioni, le decorazioni e deve essere riattivata la sua originale funzione con erogazione di acquaha scritto l’esponente pentastellato su Facebook – in commissione sono intervenuti i rappresentanti della Sovrintendenza capitolina, che hanno garantito il loro supporto per quanto riguarda i rilievi, il computo metrico dei lavori e la progettazione del restauro. Con il rappresentante di Acea Ato2 – ha proseguito – abbiamo analizzato l'attuale situazione del tratto Traiano-Paolo e le eventuali soluzioni alternative (allaccio in utenza) per rifornire di acqua il Fontanile”.

Ma il discorso è andato oltre: “Sarà fondamentale avviare un percorso insieme ad associazioni e reti civiche di cittadini della zona, per riconnettere il monumento al tessuto urbano e sociale della città – ha continuato – in modo da prevenirne di nuovo il degrado. Da questo punto di vista, interessanti sono stati gli interventi della scuola Torricelli, la cui classe sta portando avanti uno studio sul possibile allestimento dell'area di fronte al monumento. Senza dimenticare le associazioni ‘Amici di Monte Mario’ e Sant’Onofrio, che da decenni si battono per il recupero del Fontanile. Continueremo a lavorare affinché questo monumento, che potrebbe rappresentare un fiore all'occhiello per tutto il Municipio, sia riportato ai suoi antichi splendori.

Tanto materiale in cantiere che inevitabilmente si è unito al discorso turistico. A tal proposito, l’assessore competente, Carlo Cini, ha raccontato a Roma Today: “Nella commissione Capitolina al Turismo, Moda e Relazioni Internazionali è stato fatto un focus sull'attivismo del Municipio XIV. Sono state illustrate le attività e rappresentate le potenzialità. Lunedì 10 aprile, in commissione, verrà analizzato il Dom (Denominazione di origine municipale) XIV con cui l’istituto Agrario aggancerà il punto di informazione e vendita prodotti a chilomentri zero. In più stato stabilito di convocare Acea, per sollecitare gli interventi di sistema sugli acquedotti romani”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Metro A: ad agosto chiusa la tratta tra Termini ed Arco di Travertino

  • Politica

    Roma senz'acqua verso il razionamento: "Cabina di regia per trovare alternative"

  • Incidenti stradali

    Incidente a Garbatella: scontro auto scooter, morto 44enne

  • Casal Bertone

    Preferenziale Portonaccio, a maggio multata tutta Salerno. E nella notte rifatta di nuovo la segnaletica

I più letti della settimana

  • Torrevecchia: investite da scooter, gravi mamma e figlia di 4 anni

  • Lucchina, il condominio autogestito va oltre: “Alla manutenzione del verde pensiamo noi”

  • Monte Mario, file interminabili all'anagrafico : "Tornare all’antico con gli sportelli a vista"

  • Gemelli, “l'abbonamento dei parcheggi per i dipendenti non deve aumentare”

  • Viale Esperia Sperani, in autunno al via i lavori per il progetto Playground

  • Monte Mario, salta la festa della scuola circense: “Non c’è spazio per eventi culturali”

Torna su