MonteMarioToday

Via il bar dal chiosco di piazza Guadalupe: sarà un presidio "turistico culturale"

Il parlamentino di Montemario ha approvato una mozione per riconvertire l'ex punto ristoro nel cuore di Trionfale: nel futuro uno spazio a "vocazione turistico-culturale e ambientale"

Niente più punto ristoro in piazza Guadalupe, nel cuore di Trionfale. Dopo la chiusura dello storico bar, con i locali riconsegnati a Roma Capitale, il Municipio XIV ha deciso di riconvertire la struttura in uno spazio polifunzionale destinato a servizi pubblici. 

Piazza Guadalupe: nel chiosco niente più bar

Il parlamentino di via Mattia Battistini ha infatti approvato una mozione che prevede di destinare l'ex chiosco bar ad uno spazio dalla "vocazione turistico-culturale e ambientale". 

"Abbiamo affrontato l'argomento nella Commissione Commercio, mobilità e Turismo dove è emersa la volontà di utilizzare il chiosco come uno spazio polifunzionale destinato a servizi pubblici. Tra le attività che potrebbe ospitare abbiamo ipotizzato: un Punto di Informazione Turistica dedicato ai pellegrini che percorrono la vicina Via Francigena, un punto informativo di Ama ed infine un punto Roma Facile" - ha fatto sapere il consigliere del M5s, Alessandro Volpi

Nulla di definitivo. La "vocazione turistico-culturale e ambientale" lascia il futuro del chiosco di piazza Guadalupe aperto a molteplici possibilità: così il quartiere è pronto a dire la sua. 

Piazza Guadalupe: il quartiere chiede spazio per bambini

"Bisogna riqualificare la piazza per i residenti e i bimbi del quartiere. Le politiche di sostegno alla famiglia passano anche da queste cose" - scrive Nunzia.

Altre mamme di Trionfale propongono di far sorgere a piazza Guadalupe una biblioteca con ludoteca affinchè i bambini della zona possano avere un luogo di ritrovo e socializzazione. "No all'ennesimo punto di riferimento 'fantasma'." - si sfoga Gabriella. 

"Invece che un punto di vocazione turistico-culturale (che a Monte Mario non serve a niente) si trasformi in un punto di 'controllo della sicurezza del cittadino' visto che sia la la Piazza che tutta la zona intorno Stazione Monte Mario ormai sono in mano ai tossici, ai barboni e agli ubriaconi che non sono molestano ma che sporcano e imbrattano tutto. Pensate - esorta Daniela - alla sicurezza del cittadino prima di tutto". 

Sul chiosco di piazza Guadalupe parola ai residenti

Il quartiere dunque si mobilita intorno al chiosco di piazza Guadalupe: "Deve essere utile alla zona e ai suoi residenti" - il coro unanime. 

"Il primo passo sarà quello di fare un sopralluogo all'interno con il nostro Ufficio tecnico in modo da valutare le condizioni interne, i lavori da eseguire e una possibile gestione degli spazi" - ha spiegato Volpi non escludendo la possibilità di suddividere il chiosco in più stanze e destinarne alcune ad associazioni di zona. 

"Una volta chiarita con il Comune la proprietà e la gestione possiamo fare un secondo passaggio, aperto a tutti i cittadini per ascoltare le diverse ipotesi e capire con la parte amministrativa come poterle attuare". Sul chiosco di Piazza Guadalupe parola, anche, ai cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento