MonteMarioToday

"Ora di Futuro": a Roma due nuovi centri per le famiglie in difficoltà con bambini da 0 a 6 anni 

Le strutture saranno gestite dalle onlus L’Albero della Vita e Mission Bambini: lo scopo è quello di aiutare 260 famiglie e 240 bambini per garantire loro un futuro migliore

Supportare con azioni mirate e percorsi di educazione alla genitorialità 260 famiglie in difficoltà e 240 bambini da 0 a 6 anni: questo l'ambizioso scopo dei due nuovi centri "Ora di futuro" nati a Roma, in collaborazione con le onlus L’Albero della Vita e Mission Bambini. 

Il progetto "Ora di futuro"

“Ora di Futuro” è un progetto di educazione per i bambini promosso da Generali Italia e The Human Safety Net che coinvolge insegnanti, famiglie, scuole primarie e Onlus. L'obiettivo è quello di "educare i bambini di oggi per garantire un futuro migliore agli adulti di domani".

Già 30 mila i bambini coinvolti nel primo anno in tutta Italia attraverso centri, 11 in tutto, e  percorsi didattici innovativi nelle scuole primarie, per insegnare con il gioco ai bambini delle classi 3°, 4°, 5° a fare scelte responsabili su ambiente, salute, benessere e risparmio. 2672 classi di tutta Italia hanno già aderito nel primo anno al progetto “Ora di Futuro” e di queste 197 sono nel Lazio, 113 nel Comune di Roma.

A Roma due nuovi centri "Ora di futuro"

Ed è proprio la Capitale che si appresta ad ospitare i due centri più nuovi. Il primo Centro “Ora di Futuro” presso Casa Betania: una struttura in via delle Calasanziane 12, che sarà gestita dalla onlus Mission Bambini in collaborazione con la Cooperativa L’Accoglienza. Il centro nel cuore di Pineta Sacchetti fornirà assistenza a 180 famiglie in difficoltà e 80 bambini da 0 a 6 anni tramite percorsi di educazione alla genitorialità e un supporto per l’affiancamento dei figli al gioco e alle attività educative. 

Al taglio del nastro ll’onorevole Paolo Ciani, vice presidente della Commissione Politiche Sociali del Consiglio Regione Lazio, Andrea Maggi, assessore alle Politiche Sociali, Pari Opportunità e Politiche Abitative, Davide Passero, Amministratore Delegato di Alleanza Assicurazioni, Lucia Sciacca, Direttore Comunicazione e Social Responsability di Generali Italia, Irma Fasani, Responsabile Relazioni Esterne Mission Bambini Onlus e Giuseppe Di Rienzo, Referente Area Povertà di Albero della Vita.

Il secondo Centro, in apertura entro l’anno, sarà gestito dalla onlus Albero della Vita e supporterà altre 80 famiglie in difficoltà e 160 bambini da 0 a 6 anni. Gli esperti di Albero della Vita offriranno consulenze a domicilio per migliorare lo spazio dedicato ai bimbi contribuendo a creare un ambiente familiare sereno. Verranno anche organizzati momenti di formazione ai genitori sulla corretta relazione con il figlio. A Roma è sempre più "Ora di futuro". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento