MonteMarioToday

Crolla ponte a Santa Maria di Galeria, famiglie isolate per ore: si lavora alle strade alternative

Immediati i soccorsi in via Boccioleto dove, come passaggio provvisorio, è stata liberata una vecchia servitù. L'assessore: "Valutiamo attraversamento sul fiume Arrone"

Oltre cinque ore senza via di fuga. E' l'odissea vissuta dalle famiglie, una decina in tutto, che abitano lungo via di Santa Maria di Galeria dove ieri pomeriggio un mezzo da cantiere a pieno carico ha provocato il crollo di un ponte sul fiume Arrone.

Santa Maria di Galeria: crollato il ponticello di via Bocciolo

Il ponticello di via Boccioleto è collassato sotto il peso del camion: il conducente, rimasto incastrato, è stato liberato dalle lamiere dai vigili del fuoco e portato in ospedale, al Gemelli, in codice giallo. 

Immediato l'arrivo dei soccorsi, della Protezione Civile e della Polizia Locale: quest'ultima impegnata, di concerto con il Municipio XIV, ad individuare percorsi di viabilità alternativa per far uscire i residenti della zona dall'isolamento. 

In via Bocciolo famiglie isolate

"Ci siamo immediatamente attivati per dare assistenza alle famiglie che abitano in quel quartiere: per fornire loro una via di fuga è stata ripristinata una vecchia servitù di passaggio in un campo agricolo. Uno dei residenti con la necessità di quotidiane cure ospedaliere è stato accompagnato dalla Protezione Civile che ha li un presidio h24 con personale e ambulanza" - ha detto a RomaToday l'assessore ai Lavori Pubblici del Quattordicesimo, Michele Menna

Sul percorso alternativo provvisorio effettuate operazioni di sfalcio e livellamento per migliorare le condizioni e consentire una migliore percorribilità. 

In via Bocciolo ipotesi ponte dell'esercito

Ma non solo. In via Boccioleto è intervenuto anche l'esercito per valutare la possibile installazione di un ponte provissorio: "Un progetto per il quale attendiamo preventivo e cronoprogramma, sarà valutato dal Gabinetto del Sindaco". 

Ma tra Tragliata e Boccea si continua a cercare una soluzione più idonea per facilitare la vita ai nuclei familiari che vivono da al di la del fiume Arrone: "Stiamo valutando l'installazione di un attraversamento temporaneo, già nei prossimi giorni ci saranno sviluppi. Rimaniamo tuttavia a disposizione con le nostre ditte - ha fatto sapere Menna - per migliorare le condizioni di quel quadrante dopo il disastroso e improvviso crollo". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento